L’Area Marina protetta Plemmirio partecipa al Progetto CIMA    

L’Area Marina protetta Plemmirio partecipa al Progetto CIMA    

COMUNICATO STAMPA

 

L’Area Marina protetta Plemmirio partecipa al Progetto CIMA    

 

SIRACUSA 24 marzo 2022

 

L’Area Marina Protetta Plemmirio partecipa al Progetto CIMA, acronimo che sta per “Contrasto agli Inquinamenti Marini Accidentali da idrocarburi”. La riserva marina siracusana è infatti tra quelle che hanno aderito alla formazione agli operatori dedicata alle “strategie di primo intervento per la difesa del mare e delle zone costiere delle aree marine protette dagli inquinamenti accidentali da idrocarburi”.

Fra le attività è previsto il corso di formazione ambientale, in modalità webinar, dedicato a personale selezionato dalle aree marine protette, la cui seconda parte avrà luogo il 28, 29 e 30 marzo, a distanza.  Il Consorzio Plemmirio partecipa, attraverso il coordinatore consortile Sabrina Zappalà, il responsabile scientifico Gianfranco Mazza e la biologa marina Linda Pasolli, presenti anche rappresentanti del nucleo di Polizia Ambientale dell’Amp  e della Capitaneria di Porto.

Il corso  è il risultato dell’accordo di collaborazione tecnico-scientifica, denominato CIMA stipulato fra l’ISPRA (Istituto Superiore per la Ricerca e la Protezione Ambientale) e undici aree marine protette, è rivolto al personale delle Aree Marine Protette aderenti e risponde all’invito del Ministero per la Transizione Ecologica di avviare progetti relativi alla formazione del personale e dei volontari per la tutela dell’ambiente marino e la promozione di un turismo sostenibile  in ottemperanza del Dl 19 maggio 2020 n.34.

<<L’obiettivo – afferma la presidente dell’Amp Plemmirio Patrizia Maiorca – è contribuire all’affermarsi delle aree marine quale istituto di riferimento sugli ambienti di competenza, nel coordinamento e messa in opera delle prime attività di intervento in caso di inquinamenti accidentali, perché possano coadiuvare le autorità preposte agli interventi>>.

link ufficiale – Progetto CIMA – Formazione agli operatori: “strategie di primo intervento per la difesa del mare e delle zone costiere delle aree marine protette dagli inquinamenti accidentali da idrocarburi” — Italiano (isprambiente.gov.it)

 

*foto repertorio

d.ssa Graziella Ambrogio

Ufficio Informazione, Divulgazione e Promozione

Area Marina Protetta del Plemmirio

Sito Internet www.plemmirio.eu

Mail graziella.ambrogio@plemmirio.it

Translate »